“Siamo ragazze appassionate di storie”: il sito Dafne

Posted by

Buongiorno a tutte e tutti!

Oggi vi consiglio un sito molto bello, scritto da sette ragazze come me.
Il sito si chiama Dafne, e questo è l’indirizzo: https://www.dafne.club/

Margherita, Sara, Viola, Alma P., Marta, Alma R. e Anna, ragazze tra i 9 e 13 anni, si impegnano tutti i giorni per portare avanti il sito, e devo dire che i risultati si vedono. Dafne è un blog davvero bello, sia nella scrittura dei post sia nella grafica generale.

“Siamo ragazze appassionate di storie. Le leggiamo, le guardiamo, le scriviamo”.

Così si descrivono le Dafne Girls nel loro About. E direi che è proprio vero. Dafne è un sito di recensioni: libri, film, graphic novel e serie tv. Decine e decine di post, una recensione al giorno dal 28 marzo 2020.
Le ragazze non si limitano a leggerle, guardarle e recensirle, le storie. Loro le scrivono, le storie. Per questo nel sito c’è una sezione chiamata “Racconti scritti da noi“.

L’idea

L’idea del Dafne Club è nata durante il primo lockdown, nella primavera 2020. Una delle ragazze, Sara, teneva un piccolo blog di libri, e poi ha deciso di aprire un vero e proprio sito di recensioni, coinvolgendo anche le sue amiche.

Il nome Dafne, invece, viene dal mito di Apollo e Dafne. La leggenda racconta che la ninfa rifiutò l’amore del dio Apollo e si fece trasformare in un albero di alloro. Ancora oggi, un ramo di alloro viene usato per incoronare laureat* e poet*. Per questo le ragazze hanno scelto questo nome per il loro sito.

Io non conoscevo Dafne, ma poi, più o meno un anno fa, ho letto la recensione di questo sito su una rivista. Allora ho dato un’occhiata al blog e ho visto che era davvero interessante. Poi però me ne sono un po’ dimenticata.
Quando, quattro mesi fa, ho aperto anch’io un blog, mi sono ricordata di Dafne, ho ripescato la rivista e sono ritornata sul loro sito. Da allora, Dafne è stato sempre una fonte d’ispirazione per My Happy Blog, oltre che un punto di riferimento per tutti i libri che leggo e un bel magazine online da leggere nei momenti di noia.

Ragazze determinate

Dal sito Dafne si vede davvero la passione di queste ragazze per la lettura e la scrittura. I post sono scritti davvero bene, con un linguaggio semplice ma non banale. E da ogni recensione trapela la cura che loro ci mettono, perché non c’è mai un errore, e anche la grafica è davvero bella.
Ma la cosa che mi colpisce di più delle Dafne Girls è la determinazione e l’impegno che mettono nel sito. Ogni giorno, una nuova recensione. Ogni libro o film, letto o guardato. Ma soprattutto, il blog lo gestiscono completamente loro. E (io lo so), c’è tantissimo lavoro dietro a ogni post, e soprattutto per gestire un sito bello come questo.
Sono ragazze, come me. Non è il loro lavoro. Non le pagano. Non le costringono. Ma comunque vanno avanti. Un post al giorno. Mai arrese. E da questo emerge davvero la loro passione. La loro voglia di condividere le idee con gli altri.

Anche tu puoi partecipare

Un’altra cosa bella di Dafne che tutti possono partecipare e vedere pubblicata la propria recensione. Basta mandare un’email al loro indirizzo con la recensione! Guarda qui la pagina di Dafne dove le ragazze lo spiegano.

Articoli e interviste

Le Dafne Girls sono state ospiti in due interviste. Ecco i link:
Intervista su The Social Post
Intervista su Zai.net

E qui trovate i link ad alcuni dei post di Dafne:

Libri:
Ciò che resta del tempo (Polvere d’ambra, Mechtild Glaser)
Omicidio sotto il sole (Corpi al sole, Agatha Christie)
Un orologio rotto e un viaggio affascinante (Il rinomato catalogo Walker & Dawn, Davide Morosinotto)

Film:
Amare in modo diverso è sbagliato? (The prom, di Ryan Murphy)
Hallie, noi siamo gemelle! (Genitori in trappola, di Nancy Jane Meyers)
This is me (The greatest showman, di Michael Gracey

Graphic novel:
Tempeste (D’amore e altre tempeste, di Annette Herzog e Katrine Clante)
I fumetti di Raina Telgemeier: non riusciamo a smettere di leggerli! (Il club delle babysitter, Smile, Sorelle, Coraggio, In scena! e Fantasmi, di Raina Telgemeier)
Tieni il conto (21 giorni alla fine del mondo, di Silvia Vecchini

E poi, qui, un racconto scritto da loro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...